Share

Suore turbo

Rate this post

(ANSA) – TORINO – Tre suore in auto a 180 all’ora in autostrada. Una pattuglia le ferma e la conducente spiega: eravamo preoccupate per la salute del Papa. La scusa, per quanto evidente fosse lo stato di agitazione delle tre, non e’ sembrata sufficiente agli agenti. La suora spericolata, 56 anni, che da Torino voleva raggiungere Aosta a tempo di record, non ha evitato una multa di 375 euro e la sospensione della patente per un mese. Per completare il viaggio si e’ messa alla guida una consorella di 65 anni.

Commenti?
CONDIVIDI con i tuoi amici