Share

Scienziato nostalgico ricrea in vitro la vulva della fidanzata defunta

5 (100%) 1 vote

La nostalgia della fidanzata scomparsa precocemente ha portato a un passo avanti per la scienza della clonazione umana e nell’uso delle cellule staminali.
figa-in-vitro

Esperimento rivoluzionario a cura del dr. Klaus Sienkiewicz, gia’ studente prodigio dell’Universita’ di Jena, che ha ricreato le parti intime della sua scomparsa ragazza attraverso un complesso procedimento che e’ ancora al vaglio della comunita’ scientifica.

Le ricerche sono a un buon punto e con queste si prospetta ottimisticamente una rivoluzione nei rapporti uomo-donna nel prossimo futuro.

Commenti?
CONDIVIDI con i tuoi amici
Scienziato nostalgico ricrea in vitro la vulva della fidanzata defunta

Figatometro