Mai-Dire-News

Max, dalle stelle alle stalle

La rivista che rivelava con eleganza le fattezze delle piu’ desiderate donne del mondo a beneficio delle sempre allenate mani destre italiche delude sempre di piu’. Il pubblicizzatissimo MAX di giugno con Alessia Marcuzzi NON contiene ALCUNA foto in deshabille’ della procace e simpatica Iena…

La bellezza di 2,90 € per un castissimo poster e quattro primi piani modello “foto-della-zia-da-giovane”. Peggio ancora il drammatico annuncio sul celebre calendario: da quest’anno non conterra’ piu’ (costosi) nudi di starlets TV come Ferilli, Marcuzzi, Gale, Moric & c. ma foto (a buon mercato) di ragazze comuni, tipo “lattaia di Grugnasco” e “studentessa di Pozzuoli” :(
Morale: GQ, salvaci (e spendi) tu!

Rate this post

Most Popular

To Top